side-area-logo

La missione

Gli inserimenti lavoratori

Vogliamo creare posti di lavoro alle miglior condizioni possibili per persone che hanno una “bassa contrattualità”, che sono cioè in condizione di svantaggio. Un progetto d’inserimento lavorativo funziona se abbiamo la capacità d’incrociare la domanda con l’offerta ovvero le caratteristiche della mansione con quelle della persona. Il percorso culturale, i cambiamenti nelle politiche sociali e di integrazioni volte sempre più al sostegno delle autonomie e centrate sulla persona stanno producendo esperienze innovative anche nel campo degli inserimenti lavorativi.
E queste esperienze sono parte integrante dei progetti terapeutico-riabilitativi posti in essere da parte dei servizi specialistici in collaborazione con tutti gli enti e i soggetti coinvolti.

Sviluppiamo le connessioni tra le persone agendo su tre dimensioni:

  • il coinvolgimento: aumentando la sensibilizzazione ai problemi, le persone entrano nella disposizione di dover fare qualcosa per risolverlo;
  • la creazione della rete sociale: l’incremento di connessioni tra gli abitanti della comunità li toglie dal loro isolamento e li mette nelle condizioni di partecipare attivamente alla vita della comunità;
  • la partecipazione: i cittadini diventano capaci di fare delle scelte o di contribuire a farne per modificare la propria vita conformemente ai propri bisogni, diventano soggetti in grado di realizzare progettazione partecipata.